Crescita InterioreRealizzazione

Manifesting 3-6-9: l’esercizio per realizzare i tuoi desideri

MANIFESTING-3-6-9

Che cos’è la tecnica (o esercizio) del Manifesting 3-6-9?

Questa è una tecnica di cui avevo sentito parlare un paio di anni fa e che, ultimamente, ho voluto riscoprire e approfondire. La prima volta che colpì la mia attenzione fu sul canale Youtube di Modern Health Monk ma la vera “svolta” l’ho avuta con un altro canale: Choosing Gratitude.

È lei la creatrice vera e propria di questa tecnica così come te la presento. È una fusione di alcuni concetti legati a Nikola Tesla, Abraham-Hicks e sue intuizioni.

Principi di Base

Secondo Nikola Tesla in Natura, nell’Universo, c’è una relazione fra i numeri 3, 6 e 9 e questo può essere osservato ovunque.
secondo Abraham-Hicks, se ci focalizziamo per almeno 17 secondi su un pensiero questo inizia ad accumulare altri pensieri e altrettanta energia. In pratica (per come ho capito io) prende vita, e, se il focus dura almeno 68 secondi, inizia a manifestare quel pensiero nella realtà fisica.

Non ho controllato le fonti di questi principi: non ne avevo voglia e avevo l’idea che facendolo avrei perso tempo prezioso. Se tu ne sai di più, scrivi tutto nei commenti così che io possa integrarlo nell’articolo e condividerlo con tutti gli altri.

Detto questo veniamo a…

L’esercizio vero e proprio.

L’esercizio si basa essenzialmente sulla scrittura, sulla ripetizione e sull’espressione dei nostri desideri in una forma particolare.

Dobbiamo scrivere lo stesso desiderio (la stessa frase), come se fosse stato già realizzato, più volte al giorno, per diversi giorni, finché non si realizza.

La forma è propriamente quella del ringraziamento (il che richiama le dinamiche sull’abbondanza e sul flusso). Cioè scriviamo “grazie per…” come se avessimo già raggiunto ciò che vogliamo. Poi ti spiego perché è importante.

Materiale necessario? Un quaderno o diario dedicato solamente a questo (migliora il focus), una penna (più scorrevole e comoda è, meglio è. La penna migliore per questo compito per me è questa qui della MitamaScorrevolissima, morbida, durevole e confortevole.)

1. Innanzitutto dobbiamo decidere cosa vogliamo _________________ (essere, ricevere, fare, avere). Scrivi perciò da 1 a 3 cose che vuoi (inizia così, per fare pratica. Potrai ampliare in futuro quando ti sentirai sicuro e avrai sviluppato una certa abitudine a gestire tutto il processo).

2. Predisponi 3 sessioni durante la tua giornata in cui dovrai scrivere ciò che ti dirò dopo. Esempio: mattina ore 8, pomeriggio ore 16, sera ore 22. I primi tempi ti dimenticherai di farlo perciò scriviti gli appuntamenti sulla tua agenda o imposta delle sveglie o dei promemoria sul tuo calendario elettronico. Ricorda che dovrai avere con te il quaderno o diario con la penna.

3. Nella prima sessione scriverai 3 volte il pensiero che poi ti dirò. Nella seconda sessione lo scriverai 6 volte. Nella terza, indovina? Sì, 9 volte. Sempre lo stesso pensiero. Se lo cambi e lo rendi più efficace continua con quello senza pensarci su.

4. Scrivi (appunto) il tuo desiderio in questa forma. Per prima cosa inizia con un ringraziamento a __________ (Universo, Natura, Dio, chi-vuoi-tu) come se quello che vuoi lo avessi già ricevuto. Il ringraziamento attiverà determinate energie (o dinamiche interiori positive), e, facendo finta che tu l’abbia già ricevuto, inizi a materializzarlo o comunque a viverlo come se fosse reale. Ti dirò poi perché, secondo me, funziona anche a livello oggettivo (cioè potremmo spiegarlo con concetti pseudo-scientifici).

5. Quando scrivi il tuo pensiero fa che sia lungo e articolato, che includa emozioni, valori edificanti, prospettive positive per te e per il resto del pianeta. In questo modo supererai i 17 secondi accennati prima e caricherai i pensieri di energia. I desideri egoistici, malvagi, miseri e superficiali credo tu li possa manifestare ma ti porteranno molto poco lontano. Scelta tua comunque se usare questo strumento per il bene di tutti o per il tuo tornaconto personale.

6. Inserisci termini pieni di energia, passione, vitalità, positività, speranza, fiducia, saggezza, umanità. Ti aiuteranno ad allinearti col tuo desiderio nel migliore dei modi.

7. Mantieni l’abitudine di scrivere i tuoi ringraziamenti-pensieri finché non si realizzano. Una volta verificatisi ringrazia di cuore chi-vuoi-tu.

Come è stata la mia esperienza con questo esercizio?

Io l’ho usato e devo dire che nel giro di pochi giorni ho iniziato a sentirne subito i benefici. Avevo chiesto maggior chiarezza e focus mentale e devo dire che sono poi “arrivati”.

Qualcuno crederà che ci sia qualcosa di magico sotto, e magari c’è. Io me lo sono spiegato in un altro modo.

Credo che un diario di questo tipo aiuti a ripetere a se stessi determinate cose, disponendosi verso queste cose in maniera positiva e aprendo le porte alle circostanze. Ho letto su questo tema un libro davvero interessante, di Shad Helmstetter, “What To Say When You Talk To Yourself” che spiega come il miglior modo per riprogrammare le proprie convinzioni e i propri valori (per ottenere comportamenti differenti) sia proprio lavorare sul proprio dialogo interiore. Nel testo sono descritti vari metodi molto efficaci e uno di questi è sicuramente la scrittura.

Scrivendo più e più volte al giorno un certo pensiero, e vivendolo come se già fosse accaduto in noi fa scattare la fiducia nel metterlo in pratica o comunque nel metterci all’opera. In fondo, pensaci, ripetiamo a noi stessi 18 volte al giorno un certo pensiero, denso di emozioni, in 3 differenti momenti della giornata. È o non è un riprogrammarsi positivamente?

Riprogrammarsi non è inteso negativamente. Tutti siamo stati influenzati (spesso negativamente) da ciò che ci dicevano gli adulti quando eravamo piccoli, dai compagni di classe, dagli amici, dalle relazioni. Abbiamo ricevuto una fitta serie di imprinting che hanno creato limiti interiori alle nostre capacità. Limiti che possiamo (e abbiamo bisogno) di rimuovere se vogliamo iniziare a vivere una vita più soddisfacente. Ecco, questo è uno strumento che può aiutarti in questo percorso di pulizia interiore, di messa a punto del tuo naturale sistema per il successo e la felicità.

7-Libri-Incantevoli-Per-aiutarti-a-Cambiare-Vita-Ed-Essere-Più-Felice

Esempi concreti di come scrivere i pensieri

Desiderio: “voglio perdere peso”.
Pensiero: “Ringrazio la Coscienza Universale per questo bellissimo regalo ricevuto, la perdita di ben 10 chili di grasso che mi ha liberato di un peso eccessivo, mi ha donato leggerezza, soddisfazione, energia, gioia. Grazie per avermi aiutato a migliorare la mia alimentazione e la mia salute così da poter contribuire meglio alle vite degli altri con maggior positività e amore per me stesso/a”

Desiderio: “finire un progetto importante”
Pensiero: “Ringrazio Dio per avermi donato tanta fiducia e tanta passione e avermi permesso di realizzare un lavoro meraviglioso e terminare in maniera grandiosa il mio progetto. Questo permetterà a molti altri di beneficiarne, perché aiuterà le persone a migliorare le loro vite. Grazie per aver portato questa bellissima sfida nella mia vita e avermi fatto capire quante risorse interiori ho e con quante persone magnifiche io possa lavorare ogni giorno. Per questo ringrazio e mi sento molto fortunato.”

Cosa chiedere secondo il mio parere? Piccoli consigli

Io mi focalizzerei non tanto sulle cose distaccate o lontane da noi, come i colpi di fortuna, gli “scatti improvvisi” di stato ma sulle abilità e abitudini che possono portarci ad ottenere quelle cose.

Mi spiego meglio. Se vuoi trovare l’amore ti consiglio di chiedere come lavorare efficacemente affinché tu lo possa trovare. Se sai che un certo tuo modo di essere ti ostacola, chiedi di migliorare quel determinato aspetto.

Se vuoi dimagrire chiedi di diventare appassionato/a di cucina sana, di allenamento, di migliorare la tua relazione con lo stress, ecc. Se vuoi più soldi, chiedi che ti venga donato il modo per fare del bene guadagnando di più. Se vuoi posso provare a darti qualche spunto se mi scrivi la tua particolare richiesta nei commenti.

E se scrivendo noto che si sviluppa in me una certa resistenza?

A volte potresti sentire che quello che scrivi ti provoca come un leggero fastidio, un certo nervosismo, e ti spinge a fermarti. È il tuo ego e la parte programmata negativamente di te che non ne vogliono sapere di lasciarti migliorare.

Ti consiglio allora di fare un esercizio ulteriore prima di tutto il resto.

Innanzitutto domandati: “Perché credo di non meritare di _____________ (il tuo desiderio)?” – “Chi mi ha convinto che non sono degno di riceverlo?” – “Quanto poco ne sapeva di me quella persona?”

Poi scrivi pensieri, sempre molto lunghi ed emozionali, sul fatto che tu te lo meriti, sei in gamba, ne farai un buon uso. Scrivilo con le stesse modalità dell’esercizio (3-6-9 volte in 3 sessioni diverse) lavorando su quello. Quando inizierai a sentirti più sciolto/a e pronto/a allora riprendi a scrivere i desideri e i ringraziamenti secondo i punti dall’1 al 7.

Potresti anche aver bisogno di sbloccare un po’ le tue emozioni. Clicca e prova con questo esercizio. 

E se il desiderio si avvera?

Be’, trasmetti questa tecnica a qualcun altro (passa il favore): sarà un modo per dire “grazie”, e scala il tuo desiderio. Se hai chiesto 1 chiedi 3, ecc. Che ne pensi?

Detto questo non mi resta che augurarti di scrivere tanto ed in maniera costante. Vedrai che questo esercizio ti darà tantissime soddisfazioni.

Se hai qualche idea su come migliorare questo esercizio scrivimi pure nei commenti.

Letture Consigliate: se vuoi raggiungere dei risultati, leggi ed applica queste letture

the-key-joe-vitale

The Key – Joe Vitale

Joe Vitale ha vissuto in prima persona l’esperienza della povertà più estrema. Ha trovato però la strada, interiore, per ricongiungersi alle sue risorse migliori e diventare uno degli autori in questo campo più famosi e di successo.

Questa guida di vita svela dieci metodi per ottenere molto di più in tutti i campi della vita. Il lavoro, i soldi o i rapporti con gli altri vi creano dei problemi? C’è qualcosa che volete disperatamente, ma che non riuscite ad avere, per quanto ci proviate? Se siete stanchi di lottare e volete conoscere il vero segreto del successo, “The Key” vi aprirà un nuovo universo di possibilità.

Leggi ora > 

 

swami-kriyananda-attrarre-la-prosperità

Attrarre la prosperità. Come ottenere tutto ciò che serve al momento giusto – Swami Kriyananda

Swami Kriyananda è divenuto discepolo di Paramhansa Yogananda e del grande maestro indiano ha diffuso in tutto il mondo gli insegnamenti. In questo volume spiega al lettore come attrarre la prosperità e il successo.

Leggi ora > 

 


Dopo questo le persone hanno letto...
RealizzazioneRelazioniStrumenti e Abilità

Come farti ascoltare di più e sentirti meno solo

Idee ed Esperienze

Non riesco più ad annoiarmi.
(Ed è un bel problema!)

Raggiungere il SuccessoSalute ed EnergiaStrumenti e Abilità

Come ottenere chiarezza mentale ed aumentare la produttività

RealizzazioneStrumenti e Abilità

Ho scoperto un segreto della ricchezza di Warren Buffett

Ricevi aggiornamenti...
Notificami
guest
30 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
30
0
Would love your thoughts, please comment.x